Gli anziani pagano la crisi tra malattia e sopravvivenza familiare

Negli anni passati le coppie, le famiglie riuscivano tendenzialmente a costruirsi un futuro, a realizzare alcuni sogni importanti tra i quali la casa. Ora, invece, dopo diversi anni di crisi profonda, i nuclei familiari devono assorbire i colpi di un radicamento progressivo della povertà nelle loro vite e incanalare le energie per la propria sopravvivenza. Le famiglie sono costrette a contrastare il riproporsi di forme … Continua a leggere Gli anziani pagano la crisi tra malattia e sopravvivenza familiare

Noi siamo con gli ultimi

La prima lotta politica e sociale a livello nazionale da noi intrapresa è relativa al diritto costituzionale della residenza per le persone senza fissa dimora. Una lotta di civiltà in nome di quegli esseri umani considerati dalla nostra società come cittadini di serie Z. Alcuni giorni fa abbiamo condiviso con i media un resoconto sullo stato dell’arte legislativo relativamente a questa problematica la quale coinvolge … Continua a leggere Noi siamo con gli ultimi

Il socialismo si valorizza dal basso

L’analisi del flusso dei voti sembra abbastanza chiaro e delineato. Il Partito Democratico divora con appetito il centro e dichiara inesorabilmente lo spegnimento del PSI. Spegnimento voluto, direi ricercato, dalla stessa dirigenza socialista. Ci ritroviamo, quindi, in una situazione in cui il Partito Democratico si erge a perno invincibile nel panorama politico italiano, si cementifica al suo interno visto la portata della vittoria di Renzi, … Continua a leggere Il socialismo si valorizza dal basso

Il ruolo delle banche centrali e lo shadow banking

Pubblicato sul quotidiano socialista Avanti! online. Dall’ultima crisi finanziaria abbiamo imparato che il sistema bancario ha bisogno di un forte cambiamento strutturale. Questo è necessario per stabilizzare le economie reali ed evitare che crisi nate da una corsa sfrenata al profitto franino sulle cittadinanze. Le banche centrali dovrebbero intervenire per il salvataggio di banche illiquide, migliorando solamente i problemi temporanei per banche senza liquidità sufficiente, … Continua a leggere Il ruolo delle banche centrali e lo shadow banking

Relazione sulla crisi bancaria e finanziaria globale.

Convegno “INVECE IL SOCIALISMO”, 1 Dicembre 2012, sala grande Centro Congressi Cavour – via Cavour 50/a, Roma. Compagne, compagni, in questa mia breve relazione cercherò di far emergere alcune problematiche e contraddizioni all’interno del sistema bancario e finanziario a noi noto. Nella storia delle società del mondo si sono susseguite crisi più o meno grandi, molte di queste di natura sistemica. Le cause principali sono … Continua a leggere Relazione sulla crisi bancaria e finanziaria globale.

Una lotta socialista: basta con il P.I.L. – utilizziamo il Q.U.A.R.S.

La qualità della vita come indicatore economico.

La società moderna è assillata dal fare prodotto. E’, in altre parole, focalizzata sulla fase terminale di un processo produttivo e, spesso, si dimentica delle fasi intermedie e di come, quindi, si arriva alla produzione della ricchezza.

Una società così strutturata è una società triste e smarrita che venderà sempre la ricchezza acquisita come un miglioramento della qualità della vita. Ovviamente, non è così.

Continua a leggere “Una lotta socialista: basta con il P.I.L. – utilizziamo il Q.U.A.R.S.”

E’ tempo che il Partito Socialista Italiano chiarisca la sua vocazione politica.

E’ tempo che il Partito Socialista Italiano scelga, senza più tentennamenti, cosa vuole fare da grande.

Dopo le dimissioni di Berlusconi e l’incarico a Monti di formare un nuovo Governo, si era capito come l’accordo di Vasto, ed il suo allargamento al PSI come quarta gamba, fosse da ritenersi una esperienza chiusa, essendo svanite le elezioni anticipate. Totalmente da dimenticare, fortunatamente, il tentativo susseguente del Partito di avviarsi verso una alleanza di stampo centrista inserendosi tra il PD di Bersani e l’UDC di Casini. Tentativo, questo, miseramente fallito all’Assemblea nazionale di Fiuggi per la mancanza dei due leader alla chermesse. Il dopo Fiuggi è stato solo un walzer di dichiarazioni confuse corollate dalla inattesa fiducia al Governo Monti.

Ed arriviamo, oggi, a testimoniare una realtà sconfortante in cui il PSI cade nell’incertezza della propria missione e della propria collocazione politica.

Continua a leggere “E’ tempo che il Partito Socialista Italiano chiarisca la sua vocazione politica.”